Depositate in Campidoglio 1171 firme di residenti, commercianti ed artigiani di Monti per una riqualificazione intelligente e condivisa del Rione e contro il piano di pedonalizzazione del Comune

170720 02 LetteraSindaco Pagina 1

 

COMUNICATO STAMPA DEL COORDINAMENTO COMITATI DEL RIONE MONTI

Monti in rivolta: stamattina consegnate in Campidoglio 1171 firme di residenti, commercianti e artigiani del Rione Monti tutti uniti contro il piano di pedonalizzazione del Rione Monti e a favore di un’isola ambientale intelligente e condivisa.I fogli erano accompagnata da una Lettera aperta alla Sindaca Raggi:

"Gentile Sindaca Raggi,

Le inviamo le prime 1171 raccolte tra i residenti, artigiani e commercianti del Rione Monti che hanno espresso la propria contrarietà nei confronti della proposta di Isola Ambientale promossa dal consigliere Enrico Stefàno.

Ci rivolgiamo a lei per raccontarle l’inganno che sta dietro questa proposta, sperando che lei possa riflettere, a differenza di quanto sta facendo il consigliere Stefàno, sulle criticità di questo progetto.

Il progetto Argiletum, spacciato come un progetto di mobilità sostenibile, è in verità un vecchio progetto di pedonalizzazione di via Urbana che abbiamo già respinto tre anni fa, promosso dai ristoratori sulla scorta di una petizione che, come abbiamo avuto modo di dimostrare, è stata sottoscritta nella stragrande maggioranza dai clienti dei locali e non da coloro che, come noi, hanno veramente a cuore il destino del Rione. Il tentativo, nemmeno troppo mascherato visto che lo riprende addirittura nel nome inventato dai ristoratori proprio nella loro proposta del 2015 , è quello di rendere via Urbana - già di recente riqualificata con un notevole dispendio di risorse pubbliche - via Leonina e via Madonna dei Monti, da tempo snaturate da oltre sessanta esercizi enogastronomici, un percorso turistico pedonale, tappezzato di tavolini, pub e negozi di souvenir, per tutti i turisti che dalla stazione Termini devono raggiungere i Fori Imperiali, rendendola la complanare della già pessima via Cavour. Una replica di via dei Pastini e di via in Arcione, trasformate negli ultimi anni nell’esempio della peggiore politica possibile per il centro storico.

Signora Sindaca ci rivolgiamo a Lei, che ha fatto dell’ascolto dei cittadini uno dei segni distintivi della sua campagna elettorale, per provare, con il massimo vertice dell’istituzione comunale, a raccontare la verità su questo progetto che promosso da pochi ma contrastato da molti. Ci chiediamo quale politica voglia mettere in campo per il centro storico, sperando che come noi, abbia in mente un centro storico vissuto e abitato e non spopolato ad uso e consumo di un turismo mordi e fuggi. Il Rione avrebbe bisogno di molte cose. Siamo contenti che sia al centro dell’attenzione dell’amministrazione ma è necessario mettere in campo progetti validi, investendo risorse pubbliche nella giusta direzione.

Le 1171 firme che le inviamo vogliono dimostrare che la direzione presa è quella sbagliata. Vorremmo costruire insieme a Lei un percorso di vero cambiamento per tutto il Rione e non solo per pochi. Speriamo potrà accettare la nostra disponibilità"

.”“E’ da settembre scorso che aspettiamo” ricorda la portavoce del Coordinamento Lisa Roscioni “ le abbiamo già scritto, ma la Sindaca non ci ha mai risposto. Quando è venuta nel Rione per l’inaugurazione della stazione della Metropolitana di piazza della Suburra il 6 aprile, non si è nemmeno voltata a salutarci. Ora ci aspettiamo una risposta: le firme 1171 consegnate non sono “like” su facebook, ma firme vere, di persone in carne e ossa che hanno a cuore il futuro del Rione. Il piano di cosiddetta Isola Pedonale Progetto Argiletum è, di fatto soltanto una modifica della viabilità inutile e pericolosa, fatta soltanto per accontentare alcuni ristoranti e pub di via Urbana, via Leonina e Via Madonna del Monti. La stragrande maggioranza dei residenti, commercianti e artigiani del Rione è contraria, e lo abbiamo dimostrato in tutte le sedi”.

Condividi

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

In base alla legislazione europea in vigore, l’utilizzo di cookie all’interno di un sito internet è soggetto a una precisa regolamentazione.
Questo documento nasce dall’esigenza di uniformarsi a tale regolamentazione.

COSA È UN COOKIE

Un cookie è una stringa di testo che il sito visitato manda all’utente (generalmente al browser) per vari scopi.
Secondo le direttive del garante della privacy i cookie possono essere suddivisi in tecnici e di profilatura. 
Rientrano nella prima categoria i cookie inviati dal sito stesso per finalità strettamente connesse alla navigazione.
Può trattarsi di cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito, oppure di cookie analytics, che vengono utilizzati per raccogliere informazioni aggregate sul numero degli utenti o su come questi visitano il sito web, oppure di cookie di funzionalità, utilizzati per migliorare la visione del sito in funzione di determinati criteri (ad esempio la lingua). 
Per questo genere di cookie non è richiesto il preventivo consenso da parte dell’utente alla loro installazione né è richiesta la comunicazione al garante della privacy, ma è necessario formulare la presente informativa.

Nella seconda categoria rientrano i cookie utilizzati con il fine profilare l’utente allo scopo di fornirgli pubblicità mirata in base alle sue abitudini di navigazione. 

CHI INVIA I COOKIE

I cookie possono essere inviati dal sito stesso oppure da servizi terzi a cui il sito stesso si appoggia. Il gestore del sito risponde dei cookie inviati direttamente, mentre per quelli inviati da soggetti terzi deve esserne indicata la provenienza e il link di riferimento in merito alla policy.
Rientrano fra i siti terzi anche i cookie di Google Analytics, che servono per raccogliere dati non personalizzati sulla navigazione del sito, e rientrano fra i cookie tecnici.

QUALI COOKIE UTILIZZA QUESTO SITO?

In questo sito sono utilizzati cookie tecnici, di tipo sessione, e i cookie di terze parti di Google Analytics.

I cookie di sessione servono per tenere traccia delle scelte operate dall’utente nella visita effettuata.

I cookie di tipo analytics vengono inviati da Google Analytics. Essi vengono utilizzati per avere statistiche numeriche sulle pagine visitate, sul numero di visitatori totali, sulla rete da cui provengono gli utenti, etc. Nessun dato personale è trasmesso attraverso questi cookie. Per una migliore e più completa trattazione della policy relativa a questi cookie fare riferimento ai seguenti link:

http://www.google.it/analytics/learn/privacy.html

Tutti i cookie utilizzati in questo sito non inviano nessun dato personale al gestore del sito.

POSSO DISABILITARE I COOKIE?

Di default i cookie sono abilitati in ogni browser.
Questo perché non utilizzarli limita l’esperienza utente e impedisce, a volte, di poter accedere a qualche sito.
E’ comunque possibile disabilitare l’uso dei cookie agendo sulle impostazioni avanzate del browser.
E’ possibile cliccare sui link seguenti per avere istruzioni dettagliate sulla rimozione e controllo dei cookie (i link riportano a siti esterni al presente sito).

E’ possibile in oltre disattivare i cookie di Google Analytics nel browser in uso. Per ottenere questo è necessario scaricare e installare un componente aggiuntivo per il browser usato (se si utilizzano più browser l’installazione deve essere effettuata su tutti). Tale componente è scaricabile direttamente dai server di Google a questo indirizzo:https://tools.google.com/dlpage/gaoptout/

Per ogni domanda di chiarimento, Vi preghiamo di contattare l’amministratore del sito.

Rionemonti.org design by Caliagency